/ 

REGISTER


Stai cercando un partner assicurativo con cui sposarti?

0

Cercare un partner assicurativo..

Se c’è un modo per conoscere tanti colleghi in tutte regioni d’Italia, ascoltare i loro problemi, le loro ansie, le paure ma anche i loro sogni, i loro obiettivi, è quello di avere la fortuna di partecipare a seminari in qualità di relatore su uno specifico argomento..

Questa è stata la mia fortuna perché mi ha permesso di incontrare ogni tipo di Intermediario, dal più piccolo con un portafoglio Clienti di 150 mila euro a quello da 1 miliardo e 300 milioni di euro.

Direi che tra i due casi c’è di mezzo un vero e proprio abisso, eppure c’è una caratteristica importante comune…

Quella della voglia di crescere! 

Cosa spinge un piccolo Intermediario in E ed una grandissima agenzia in A a perseguire gli stessi obiettivi?
Me lo sono chiesto, l’ho chiesto loro e le risposte le posso riassumere in una unica parola magica; LA PAURA!

Si entrambi hanno paure, paure che qualcosa vada storto anche quando il business va alla grande.
E’ la paura dell’imprenditore, solo quella.

La differenza sta nel fatto che se va storto qualcosa al “piccolo” può non rialzarsi più in piedi, il “grande” invece di solito casca sempre in piedi!

Ma i grandi Intermediari hanno anche altre qualità ed esperienze che i piccoli NON hanno potuto sviluppare, lo so ora dirai che sono partiti con “le spalle coperte” ma ti rispondo che è vero solo in pochi casi.

Clicca QUI per approfondire

In tanti casi sono partiti con un piccolo portafoglio o dal nulla, ed hanno costruito un impero, e, sinceramente, mi sarebbe piaciuto aggiungere un “come me”, ma mentirei, perché nonostante 20 anni fa ebbi questa opportunità non la sfruttai, evidentemente NON ero ancora “maturo”.

Tra questi “grandi” vi sono quelli lungimiranti e ambiziosi che lavorano forse più di me, e sono quelli che mi piacciono di più, quelli con cui ho stretto dei rapporti sia professionali che personali basati sulla fiducia e stima reciproca, ed altri che appena possono…
ti rubano persino il Cliente o anche solo la polizza, una roba vergognosa lo so…

Perciò caro collega se stai pensando di fare dei cambiamenti nella tua vita professionale, di migliorarla in un modo speciale, potente e di raggiungere il successo che meriti, se stai cercando un nuovo partner con cui condividere il tuo futuro, apri gli occhi perché NON sono tutti uguali

Ti invito a Cliccare QUI per approfondire

PS: Se sei già un intermediario, ti ricordo che abbiamo ancora spazio economico per gestire acquisizioni di portafogli “sani” ma su un numero di soli 5 agenti per il 2018.
Potrai entrare nella selezione solo se supererai il primo step entro il 30 maggio,
perciò decidi in fretta..

partner assicurativo

 

Ilario Fabiano

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.